0 3 minuti
Estreme Conseguenze

L’ULTIMO EDITORIALE DI EC

… e poi, anche se non fa tanto figo, anche se non fa tanto eroe, tocca arrendersi. Subire la malattia e far diventare i suoi tempi, i propri.

Se si è direttori, fondatori e bla, bla, bla di una testata d’inchiesta, occorre anche accomiatarsi e spegnere tutto. Lo si deve a chi in quel giornale, anche ‘solo’ un giornale on line, scrive e ci scommette quotidianamente vita professionale e dignità. Lo si deve a chi i nostri articoli legge, chi le nostre notizie poi le fa sue e come un virus le propaga, facendole diventare pubblica opinione.

Il covid per alcuni non c’è mai stato, per altri è passato remoto, per altri, tra questi chi scrive, è da mesi, tanti mesi, il misterioso nuovo compagno di strada con il quale si condivide il vivere. Colazione, pranzo, cena, pensieri, sogni, esistenza.

C’è una fatica nel respirare, un affanno, che è zavorra cui pian piano ci si abitua. Cavie di un virus per molti aspetti sconosciuto, si smette persino di domandare ai medici. Ci si arrende all’evidenza di essere avanguardie. Esploratori di mai provate circumnavigazioni di continenti di inedito sapere. Se non facesse male, sarebbe una bella avventura.

Purtroppo però fa male….

ALTRE STORIE

La sanità del lusso


William Beccaro

“Ottobre”, poche ore fa al Padiglione Frigerio del Policlinico di Milano, da dietro un vetro e una mascherina, mentre pagavo una visita appena fatta (la prima fatta con il servizio sanitario pubblico) e cercavo di prenotare gli esami da quella visita nati, la risposta è stata quella del decimo mese dell’anno. “Sarà autunno”, questo è stato il mio primo pensiero. Le foglie gialle. Le scuole iniziate da un po’. I primi caminetti accesi su in montagna. Le castagne. L’afa di questi giorni sarà archiviata e anche un po’ l’ansia di tutti questi esami post covid, quelli che mi separano dalla guarigione. La guarigione ha il nome dei miei figli. Li ho visti. Dopo mesi di quarantena volontaria e forzata. Sono salito su nella nostra casa in Alta Brianza, dove alta sono poco più di 800 metri e lì il mio respiro è inciampato e la fatica è tornata un po’ troppa per stare in piedi e gli occhi si sono velati di nuovo di quella sabbia che, sintomo più caratteristico del coronavirus, mi accompagna a intermittenza da febbraio. Li ho salutati e sono riscivolato a Milano, nella capitale del Sistema Sanitario Lombardo e, avendo fretta, ho cominciato a vedere medici e ad anticipare il calendario a forza di denari. “Le lussuose stanze degli ospedali, delle cliniche e dei laboratori privati” si sono aperte con il click, che poi è il beep, della carta di credito. Grandi so

Leggi di più

Didattica a distanza e le sue conseguenze
Estreme Conseguenze

Ultimo appuntamento del ciclo Working Womeng Winning. Protagonista la professoressa Valeria Filì, Ordinaria di Diritto del lavoro presso l’Università di Udine, Delegata del Rettore dell’Università di Udine per…

Bici e rider, strike mass contro Trenord
Estreme Conseguenze

Strike Mass – Justice for Emma è in programma oggi, 19 giugno, con ritrovo alle 17.30 e partenza alle 18 da piazza 24 maggio, a Milano. E’ una pedalata…

Fase 3, logistica e intermodalità: il trasporto è cambiato
Estreme Conseguenze

Sesto appuntamento con ‘Working Women Winning’ dedicato a logistica e trasporti.

Modera l’avvocato Susanna Carinci, dello studio Caninci di Bologna, in rete con lo studio LabLaw Failla, Rotondi…

The show must go on?
Estreme Conseguenze

Dopo tre mesi abbondanti di lockdown, si riaccendono i grandi schermi, si alzano i sipari, ripartono i concerti. Dovrebbero, anzi. Il condizionale è d’obbligo, perché se la legge lo…

0 5 minuti
Estreme Conseguenze
Notizie Giu 25, 2020
L'associazione ambientalista identifica cinque punti critici per la realizzazione di un polo logistico che sta facendo discutere l'opinione pubblica del Nordest: paura per il consumo di suolo

La vicenda del centro logistico che fra Veneziano e Trevigiano dovrebbe prendere corpo nei prossimi anni, probabilmente sotto l’insegna di Amazon, continua a scuotere il Veneto. I fronti che si stanno agitando sono più o meno definiti. Da una parte c’è la giunta del comune di Casale sul Sile che vede nel polo una opportunità di sviluppo. Sul versante opposto ci sono ambientalisti e gli esercenti locali che sono poco convinti dell’operazione: sia per l’impatto…

“Ciao, se state leggendo questo messaggio è segno che non sono più a questo mondo. Non rattristatevi più di tanto, mi sta bene così; non ho rimpianti, sono morto facendo quello che ritenevo più giusto, difendendo i più deboli e rimanendo fedele ai miei ideali di giustizia, uguaglianza e libertà. Quindi nonostante questa prematura dipartita, la mia vita resta comunque un successo e sono quasi certo che me ne sono andato con il sorriso sulle
De Luca / Giu 24
Siamo pronti ad uscire.Uscire dall’Italia, per andare in Europa. Da, oggi, 15 giugno si riapre. Anche se questi lunghi mesi di lock down pare ci abbiano fatto apprezzare di più il nostro paese. Secondo una ricerca condotta da Demoskopica sul turismo post Covid-19, il 51% degli italiani andrà in vacanza nei prossimi mesi. Ma il 92,5 % dei vacanzieri non varcherà i confini. C’è voglia di staccare, di dedicarsi del tempo, di riscoprire ciò che
Pugliese / Giu 15
Ecco la sentenza che ‘boccia’ il test sierologico
Estreme Conseguenze

Ecco la sentenza con la quale il Tar della  Lombardia ha annullato la delibera con cui la Regione Lombardia aveva scelto il test sierologico della Diasorin senza gara e…

Ecco la nuova ordinanza Riaperture della Regione Veneto
Estreme Conseguenze

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha emanato una nuova ordinanza che programma ulteriori aperture a partire da lunedì: tra queste anche i grandi parchi tematici, come Gardaland e…

Ecco il decreto Rilancio
Estreme Conseguenze

Dalla garanzia dello Stato per la passivita’ delle banche italiane fino a un valore nominale di 19 miliardi alla proroga della cassa integrazione e del blocco dei licenziamenti. Dal…

Ecco l’ordinanza Riaperture della Regione Veneto
Estreme Conseguenze

Come anticipato dal governatore Luca Zaia, a pochi secondi dalla firma del premier Giuseppe Conte sul dpcm Riaperture, è stata pubblicata l’ordinanza della Regione Veneto. Il primo punto…