UN UOMO

UN UOMO

La prima volta che mi hanno preso in giro perché gay avevo un cappellino a visiera viola e verde con scritto, al centro, “Boy”. Era il mio preferito e me lo ficcavo in testa ogni volta che giravo a piedi o in bicicletta. Mi è sempre piaciuto comunicare senza parlare:...