Per alleviare le sofferenze del settore ristorazione e per limitare gli spostamenti, il governatore del Nebraska ha allentato le normative sugli alcolici: ora potranno essere consegnati a casa o ritirati al drive thru di supermercati, bar e ristoranti. Ieri abbiamo fatto la prova lasciando la patente attaccata alla porta del garage con il nastro adesivo così da avere zero contatti con la persona che consegnava la merce. Tutto è andato bene.

Per aprire un ristorante, un bar o una rivendita di alcolici in Nebraska ci sono 1000 passaggi burocratici in meno rispetto all’Italia ma su un solo argomento qui, come quasi l’intera America, la burocrazia è micidiale, i costi sono alti e le norme ferree: gli alcolici.

Un tipico paradosso americano: in Nebraska per comprare una pistola basta che un americano, non io in quanto munito di semplice visto e non almeno di carta verde, si presenti al negozio di armi con la carta di identità ed i soldi: si paga la pistola e 24 ore dopo si può ritirare.

Devono passare 24 ore per due motivi: il primo è per evitare acquisti di impulso (ci si arrabbia col vicino e lo si vuole uccidere: meglio pensarci una notte) ed il secondo è per verificare se ci sono limitazioni personali (per esempio ad un ex carcerato condannato per rapina a mano armata è vietato comprare qualsiasi arma). Anche questa è l’America.

TORNA ALLA HOME PAGE DI ESTREME CONSEGUENZE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL GRUPPO WHATSAPP DI ESTREMECONSEGUENZE

Condividi questo articolo:

collaboratore

Francesco Leon, 40 anni. Per 8 anni ho co-guidato un importante gruppo industriale di famiglia fino a quando l'ultima crisi dell'edilizia ha indotto l'azienda a portare i libri in tribunale. Dal 2015 vivo a Omaha, Nebraska che considero l'ultimo baluardo del capitalismo in un paese civilizzato. Qui gestisco una serie di piccole attività: un’azienda di ingegneria in Italia e USA, un investimento immobiliare turistico in Sud America e collaboro alla gestione di una catena di ristoranti di un mio caro amico qui in USA. Il tempo libero lo dedico ai miei figli, ai viaggi, all'orticoltura, al cavallo ed ........alla mia squadra di curling, i Stone Cold dove ho il ruolo di lead.

ARTICOLO PRECEDENTE

COVID-19 CONSEGNE

Commenta con Facebook