So quanti medici, infermieri, e tantissimi Altri hanno contributo a salvare delle Persone e, quando non è stato possibile, fare Loro almeno una carezza, un ultimo sorriso… svolgere la professione con umanità.

Desideravo chiedere, senza polemica, se un medico è libero di decidere quando e se fare un tampone.

Si sente che andrebbero fatti anche agli asintomatici e pauci sintomatici.

Però a me, arrivata in ospedale, per difficoltà respiratoria, e tenuta in un reparto Covid per tutto il giorno, naturalmente buona saturazione, esami, Tac torace , tutto negativo, il tampone non è stato fatto…

Giustificazione? Un solo sintomo,difficoltà a respirare, non ti candida al tampone!

È necessario avere almeno due sintomi!

Naturalmente la sera esci, vai a casa, rimane la tua difficoltà a respirare… ma dopo due ingressi in due ospedali diversi e nessun tampone, ci pensi bene prima di muoverti ancora da casa.

Torna alla Home Page di Estreme Conseguenze

Clicca qui per iscriverti al gruppo Whatsapp di Estreme Conseguenze

Clicca qui per iscriverti al canale Telegram di Estreme Conseguenze

Condividi questo articolo:

collaboratore

EstremeConseguenze.it sceglie di pubblicare in forma anonima i contributi di fonti note nei casi in cui ne vada tutelata la privacy e la sicurezza. In tutti questi casi a firmare gli articoli è l'alias "Fonte Protetta".

Commenta con Facebook