NOTE A MARGINE di W. Beccaro

La quarantena della scuola malata

La scuola resterà in quarantena, nel vero senso della parola: quaranta giorni. Tanti ne separano da adesso che il Governo si accinge a emanare i nuovi provvedimenti ristrettivi anti-contagio e il presunto ritorno sui banchi dopo la Befana. Il procrastinarsi del regime della didattica a distanza, che non vuol dire chiusura delle lezioni o sospensione del lavoro di insegnanti e studenti, disvela definitivamente una dolorosa verità: la scuola è una delle grandi malate di questa pandemia da coronavirus. Detto più schiettamente: non ci sono e non ci sono mai state le condizioni per un ritorno in sicurezza di studentesse, studenti, professoresse e professori, personale non docente, nelle aule italiane. Che ciò sia perché le scuole erano e sono troppo affollate, perché lo erano o lo sarebbero i mezzi pubblici o per un insieme di questi e altri fattori, è poco rilevante. Tornare dietro le lavagne reali e abbandonare quelle virtuali della DAD è stata una follia sanitaria a settembre e,...

leggi tutto

PENSIERINI di M. Pluda

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

LE ESCLUSIVE DI EC

È PROVATO, L’INQUINAMENTO AIUTA IL COVID

È PROVATO, L’INQUINAMENTO AIUTA IL COVID

Perché il Covid-19 ha colpito con tanta violenza l’area della pianura Padana? Anche per colpa dell’inquinamento atmosferico. Non parliamo di ipotesi ma, oggi, di prova scientifica. Lo scorso 20 settembre il British  Medical Journal ha pubblicato il Position Paper...

LE NOTIZIE DEGLI ALTRI

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

LETTERE E INTERVENTI

“PRESI IN GIRO DA UNA POLITICA CONFUSA”

“PRESI IN GIRO DA UNA POLITICA CONFUSA”

di Francesco Wu, rappresentante degli imprenditori stranieri nella Confcommercio di Milano Far chiudere alle 18:00 bar e ristoranti mi sembra una presa per i fondelli. A Milano nella pausa pranzo non si lavora perché non ci sono più i turisti e mancano le persone...

APPELLO ALLE ISTITUZIONI E AI CITTADINI

APPELLO ALLE ISTITUZIONI E AI CITTADINI

Oggi, 20 ottobre, si compiono 8 mesi dalla segnalazione del primo caso di Covid in Lombardia. Il dramma umano e sanitario che ha sconvolto il nostro Paese, e la Lombardia in particolare, è ancora sotto gli occhi di tutti. Un’emergenza che non è mai finita. Se nel...

IDENTITA’ NEGATE

IDENTITA’ NEGATE

C’è stato un momento, prima che tutto precipitasse, in cui per un attimo ho avuto una speranza. Mi ricordo sempre di quel momento, per la violenza con la quale, subito dopo, quell’unica speranza crollò. Era il dicembre del 2017, qualche giorno prima di Natale. A...