ROSSANA ROSSANDA, IL MANIFESTO

ROSSANA ROSSANDA, IL MANIFESTO

Pioveva, quella pioggia che c’è e non c’è, che non merita l’ombrello, anche se poi, bagna. Poteva essere come in un film di Woody Allen, a New York, in una libreria di libri da cantina, in un angolo tra la seconda e la cinquantunesima, a un pelo dal Pickwick Hotel,...